Polizia Penitenziaria: in esaurimento il materiale vestiario... di questo passo il personale svolgerà le proprie funzioni in abiti civili
Home > NOTIZIE

 

NOTIZIE

Polizia Penitenziaria: in esaurimento il materiale vestiario... di questo passo il personale svolgerà le proprie funzioni in abiti civili

14/10/2018 


Se continua di questo passo il Personale di Polizia Penitenziaria sarà “costretto” a prestare servizio indossando abiti ed effetti di foggia civile ovvero adempiere a tale necessità mediante acquisti a proprie spese. La denuncia è del Sindacato di Polizia Penitenziaria in seguito all’incontro della Commissione Paritetica per il Vestiario.

“Abbiano appreso – si legge in una nota sindacale – che si è andati ben oltre quelle che risultavano essere le peggiori aspettative possibili e che, in ragione delle attuali giacenze presso il SADAV e i magazzini per il vestiario dislocati sul territorio nazionale, nel giro di qualche mese gli Enti dell’Amministrazione penitenziaria non saranno più in grado di fornire/sostituire alcun materiale vestiario in dotazione al Personale di Polizia Penitenziaria”.

L’Amministrazione Centrale avrebbe dovuto predisporre una richiesta da inoltrare al Ministro della Giustizia per il reperimento delle risorse economiche necessarie (circa 60 mln di euro) al fine di acquistare le nuove forniture, si sperava, mediante procedure della massima celerità.

“Purtroppo – aggiunge l’Osapp - non sarebbe stata predisposta alcuna specifica richiesta per un idoneo stanziamento e, più in generale, si è avuta la netta impressione che quello che sta di fatto accadendo nell’ambito degli istituti e dei servizi penitenziari che getta discredito sull’immagine pubblica del Corpo e degli appartenenti alla Polizia Penitenziaria, sia da tempo gravemente sottovalutato dal Dipartimento”. Per evitare “il definitivo tracollo del settore” l’Osapp chiede l’avvio immediato delle iniziative atte a risolvere la problematica.

valledaostaglocal