Approfondimenti sul carcere in Italia e all'estero - Penitenziaria.it
Home Page > documenti sul carcere (inverti l'ordine)





La sentenza della Corte d'assise di Bari: il capo-mafia Luciano Liggio è condannato al carcere a vita
I giudici lo hanno ritenuto responsabile di duplice omicidio - I delitti avvennero durante la lotta tra le «cosche» di Corleone - Gli sono stati inflitti altri 7 anni per associazione per delinquere - Liggio è latitante Luciano Liggio, il presunto di...
 

Arrestato presso Livorno il secondo evaso di Novara
Arrestato presso Livorno il secondo evaso di Novara E' Enrico Luidelli, 24 anni - Il complice era stato imprigionato in Austria per furto. Enrico Luidelli, evaso il 14 novembre scorso dal carcere di Novara, ed un suo amico, Piero Perini di 29 anni, conosciuto nel ...
 

Dopo il clamoroso verdetto di assoluzione, in appello la banda Liggio accusata di delitti mafiosi
Il processo da oggi a Bari «per legittima suspicione» - Imputati 46 siciliani e il presunto capo-mafia - Questi sarà assente: condannato a cinque anni di confino, è scomparso - La prima sentenza d'assise sollevò polemiche: giudici e presid...
 

Il presunto capo mafia Luciano Liggio amnistiato per una lieve condanna a Palermo
Luciano Liggio, condannato il 12 febbraio di quest'anno ad un anno di carcere dal pretore di Corleone per essersi sottratto per due volte al foglio di via obbligatorio emesso nei suoi confronti dai questori di Bari e di Taranto, ha beneficiato stamane dell'amnistia p...
 

Clamoroso episodio nel vecchio carcere di Novara. Due detenuti sono evasi dalla prigione dopo avere accoltellato un guardiano
Clamoroso episodio nel vecchio carcere di Novara Due detenuti sono evasi dalla prigione dopo avere accoltellato un guardiano Sono un novarese e un giovane abitante a Nichelino con una lunga carriera di furti e di violenze - Hanno aggredito il custode durante l'ora delle v...
 

Un solo agente vigila alle Nuove ciascun braccio con 150 detenuti
Il direttore dott. Ortoleva: «Il superlavoro non giova a nessuno: né a noi né ai carcerati» - Motivi delle frequenti agitazioni nei vari istituti di pena: edifici antiquati, servizi igienici umilianti. « Chi ha sbagliato è giusto che pagh...
 

Rogo a San Vittore: i 300 agenti di custodia solidarizzano con il collega sospeso per non essere intervenuto in tempo
L'orrenda tragedia della "cella 71" fa esplodere il malcontento. I carcerieri di San Vittore dopo i detenuti protestano. I 300 agenti di custodia solidarizzano con il collega sospeso per non essere intervenuto in tempo a soccorrere i tre reclusi con gli abiti in...
 

Duri scontri fra agenti e reclusi a San Vittore. Bombe lacrimogene, idranti, tre guardie ferite
I carcerati del quarto braccio al termine dell'ora di « aria » si sono rifiutati di rientrare in cella; violenti a corpo a corpo con la polizia, lancio di bottiglie piene di chiodi - Un prigioniero tenta di tagliarsi la gola, un altro minaccia di darsi fuoco.<...
 

Per i tumulti alle Nuove 14 condanne con attenuanti. I giudici hanno riconosciuto i particolari motivi di valore sociale
Dodici assolti, trentasette amnistiati. La terza sezione del Tribunale (pres. Iannibelli, giudici Bonadies e Corradini) ha pronunciato sabato nel tardo pomeriggio, dopo circa sette ore di camera di consiglio, la sentenza contro gli imputati della sommossa alle « Nuove &r...
 

In tribunale la sommossa dell'anno scorso alle Nuove. Processo a 68 imputati di rivolta o all'attuale sistema carcerario?
Il presidente e il Pubblico Ministero intervengono per richiamare i detenuti alla realtà - Il direttore del carcere spiega l'uso del letto di contenzione, «previsto dal regolamento» - Il sovraffollamento: 1200 ospiti dove c'è posto soltanto ...