Approfondimenti sul carcere in Italia e all'estero - Penitenziaria.it
Home Page > Documenti (i più vecchi) - inverti l'ordine


 indietro      Pagine:  1  2 3      avanti   avanti 



Messaggio alle Camere del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sulla questione carceraria
Onorevoli Parlamentari, nel corso del mandato conferitomi con l'elezione a Presidente il 10 maggio 2006 e conclusosi con la rielezione il 20 aprile 2013, ho colto numerose occasioni per rivolgermi direttamente al Parlamento al fine di richiamarne l'attenzione su...
 

Relazione del Copasir a Senato e Camera sulle cosiddette operazioni Farfalla e Rientro nelle carceri
Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR), integrato dai rappresentanti dei gruppi parlamentari, in data 8 ottobre 2014, alla luce di notizie di stampa e di dichiarazioni pubbliche di soggetti anche istituzionali, ha deliberato di svolgere un&rs...
 

Mandela Rules: l'ONU adotta gli standard minimi di trattamento dei detenuti
Il 22 maggio 2015 la Commissione delle Nazioni Unite sulla prevenzione del crimine e giustizia penale ha adottato gli standard minimi di tutela in materia di trattamento penitenziario dei detenuti, le Mandela Rules, in onore dell’ex Presidente del Sud Africa, Nelson Mand...
 

Rapporto sul regime detentivo speciale. Indagine conoscitiva sul 41-bis
Il regime detentivo speciale previsto dall'art. 41-bis dell'ordinamento penitenziario (O.P.) è stato istituito nel 1992, a cavallo delle stragi mafiose di quell'anno, come strumento per il contrasto alla criminalità organizzata. La detenzione speciale c...
 

Misure cautelari: relazione al Parlamento del Ministero della Giustizia per l'anno 2015
La legge n. 47 del 2015 ha introdotto significative modifiche al codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali. La legge ha approfondito la linea riformatrice diretta a conferire effettività all'uso reslduale della custodia cautelare in carcere, in...
 

Sentenza CEDU: detenzione sotto i 3 metri quadri in stanze detentive multiple è condizione degradante
La Corte europea dei diritti umani ha fissato il limite minimo che ogni detenuto deve avere in una cella che occupa con altre persone ristrette. Nel caso specifico la Corte di Strasburgo ha stabilito che il diritto di Kristijan Mursic è stato violato perch&eacut...
 

Download del Contratto delle Forze di Polizia: triennio 2016 - 2018
Recepimento dell'accordo sindacale e del provvedimento di concertazione per il personale non dirigente delle Forze di polizia ad ordinamento civile e militare «Triennio normativo ed economico 2016-2018». Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.100 del 2-...
 

Approfondimento del Sappe: lo studio del DAP sulla recidiva del carcere e misure alternative è datato ed incompleto
Alla base della cosiddetta riforma penitenziaria portata avanti dal Governo Gentiloni e promossa da suo ministro della giustizia Andrea Orlando, c'è uno studio del Dipartimento dell'amminisrtazione penitenziaria (DAP) datato ed incompleto. A sostenerlo...
 

Polizia Penitenziaria: le importanti novità nel contratto di Governo tra M5S e Lega
Ecco una bozza, semidefinitiva, del contratto di Governo preparato da M5S e Lega. Un documento di 40 pagine con una serie di punti.   EDILIZIA PENITENZIARIA Per far fronte al ricorrente fenomeno del sovraffollamento degli istituti penitenzia...
 

Magistrato di Sorveglianza di Viterbo: detenuti al 41bis al massimo due ore tra aria aperta e attività ricreative
Prevale l'interpretazione restrittiva del limite massimo di due ore giornaliere all'aria aperta. Con la pronuncia in esame, il Magistrato di Sorveglianza di Viterbo conferma l'interpretazione restrittiva della preclusione di cui al co. 2-quater lett. f) dell&apo...
 


 indietro      Pagine:  1  2 3      avanti   avanti