Collega deceduto, Sappe: era in servizio a Locri e non detto che sia deceduto per coronavirus, notizia falsa
Home > NOTIZIE

 

NOTIZIE Collega deceduto, Sappe: era in servizio a Locri e non detto che sia deceduto per coronavirus, notizia falsa 19/03/2020 

Il poliziotto penitenziario di Locri morto per sospetto contagio da Coronavirus non era in servizio a Bergamo. La causa della morte non è certa ma è deprimente la strumentalizzazione di quanto accaduto per apparire sui media.

Così Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe.

"Nessuna missione nel carcere e non c'entra il servizio con la morte del poliziotto penitenziario, in forza a Locri, deceduto a Bergamo. E' quindi una notizia falsa. Il collega si trovava a Bergamo fuori servizio dallo scorso dicembre e mai più rientrato in servizio perché lì vive la figlia. Purtroppo, nonostante il tragico momento ci sono persone che continuano a fare sciacallaggio e dicono di tutto pur di comparire sui media. E' una vergogna".

Adnkronos

Coronavirus: deceduto un agente di Polizia Penitenziaria che aveva contratto il virus durante una missione a Bergamo


Google News Penitenziaria.it SEGUICI ANCHE SU GOOGLE NEWS