Lodi, detenuto marocchino evade scavalcando il muro di cinta: Ŕ caccia all'' uomo in tutto il territorio
Home > EVENTI CRITICI

 

EVENTI CRITICI Lodi, detenuto marocchino evade scavalcando il muro di cinta: Ŕ caccia all'' uomo in tutto il territorio 06/05/2018 

Clicca!
Evaso un detenuto dal carcere di Lodi. Si tratta di un marocchino di 22 anni, pregiudicato per reati di spaccio, che ha fatto perdere le sue tracce nel pomeriggio di ieri, sabato 5 maggio. Il suo nome è Mohamed El Madoui: lo scorso 24 aprile l’uomo era stato arrestato dai carabinieri di San Giuliano Milanese in esecuzione di un ordine di carcerazione.

Secondo le prime informazioni, il detenuto sarebbe fuggito scavalcando un muro di cinta della casa circondariale di via Cagnola, in città bassa: l’evasione risalirebbe alle ore 16, durante l’ora d’aria.

La sua “assenza” è stata poi riscontrata dagli agenti di Polizia Penitenziaria durante la conta serale. A quel punto è scattato subito l’allarme. Ricerche a 360 gradi da parte delle forze dell’ordine in tutto il territorio.

 

ilcittadino.it


Google News Penitenziaria.it SEGUICI ANCHE SU GOOGLE NEWS