Rimini: riconoscimento a Mauro Vagnini, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: più di 130 arresti in dieci anni
Home > NOTIZIE

 

NOTIZIE Rimini: riconoscimento a Mauro Vagnini, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: più di 130 arresti in dieci anni 25/05/2018 

Per ricevere il giusto onore, in comune, si è fatto accompagnare da moglie e figlia.
Mauro Vagnini, della Polizia Penitenziaria, ha ricevuto il dittico del bimillenario dell'arco d'Augusto, direttamente dalle mani del vicesindaco, Gloria Lisi, e dall'assessore Jamil Sadegholvaad.

Negli ultimi dieci anni, fuori servizio, ha eseguito 136 arresti di borseggiatori su mezzi pubblici. Un cittadino modello, ha ricordato Gloria Lisi “un alto senso del dovere a protezione sopratutto dei più deboli, come gli anziani”.

“Conosco Vagnini da tanto tempo – ha ricordato la Lisi – da quando ero impegnata come operatrice nel carcere di Rimini. Il suo impegno contribuisce a rendere la nostra città, ogni giorno, un luogo più sicuro ed ospitale". Più di 70 mila euro restituiti ai legittimi proprietari tra turisti e anziani. Un vero e proprio cavaliere bianco dei nostri giorni.“La cosa che più mi gratifica – ha detto Vagnini – sono i ringraziamenti degli anziani a cui avevano rubato la pensione, spesso minima, frutto di una vita di sacrifici e lavoro. Il loro grazie rapresenta per me il riconoscimento più alto”.

smtvsanmarino 


Google News Penitenziaria.it SEGUICI ANCHE SU GOOGLE NEWS