Uomo ha impiccato un cane e ha poi aggredito il Poliziotto penitenziario che intervenuto
Home > NOTIZIE

 

NOTIZIE Uomo ha impiccato un cane e ha poi aggredito il Poliziotto penitenziario che intervenuto 22/06/2020 

Ha impiccato un cane a un albero e, subito dopo, ha aggredito un agente della Polizia Penitenziaria che intervenuto nel tentativo di salvare l’animale. Per questo un uomo di 65 anni, originario di Oristano, è stato bloccato e denunciato dalla polizia. L’episodio e’ avvenuto il 19 giugno nel parco di via dei Lodigiani, nella periferia romana di San Basilio, ma è stato reso noto oggi.

Il 65enne ha appeso il cane, di proprietà di due cittadine ucraine di 63 e 54 anni, ad un albero a un’altezza di 6 metri da terra. Ad accorgersi della situazione un agente della Penitenziaria che, dopo essersi avvicinato e qualificato, è stato aggredito dal 65enne con una sega di 30 centimetri. L’uomo è poi fuggito in auto con le due complici. A quel punto si e’ reso necessario l’intervento della Polizia di Stato che ha raggiunto i tre.

L’uomo è stato denunciato per uccisione di animali, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Le due donne, invece, per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e favoreggiamento. La sega e la corda sono state sequestrate dalla Polizia Scientifica.

cinquequotidiano.it


Google News Penitenziaria.it SEGUICI ANCHE SU GOOGLE NEWS