Approfondimenti sul carcere in Italia e all'estero - Penitenziaria.it
Home Page > documenti sul carcere (inverti l'ordine)





Trecento poliziotti in un anno dimissionari dalla questura: lavoro duro e rende poco
Inchiesta fra cento che se ne sono andati o se ne andranno tra breve: 93 per motivi economici, 4 per il regolamento troppo rigido, 2 per la pericolosità del servizio, uno per ragioni familiari - Paghe da 64 mila lire lorde (prima nomina) a 300 mila nette (maresciallo co...
 

Agenti di custodia mal pagati, senza ferie, esasperati fanno lo sciopero della fame
Ieri non si sono seduti alla mensa - Esposti al direttore i motivi della protesta: stipendi di fame (100 mila al mese dopo ventanni di lavoro) ; orari massacranti; riposi settimanali "saltati"; vacanze rimandate; trattenute per il vitto. Oltre 200 carceri in ...
 

Guardie carcerarie sciopero della fame: alle 12 hanno disertato la mensa
Un agente di custodia delle « Nuove » ci ha telefonato stamattina per comunicare che da oggi, assieme ad una cinquantina di colleghi, ha cominciato 10 sciopero della fame. I « secondini » alle 11,30 non si sono presentati alla mensa e resteranno nel car...
 

Bombe stanotte a Regina Coeli
Trastevere ha vissuto attimi di paura: un cupo boato si è ripercosso a notte fonda per le stradette del più celebre quartiere della capitale, svegliandone gli abitanti spaventati dalla possibilità di un terremoto. Non si trattava però di un moviment...
 

Protestano le guardie nel carcere di Milano: turni troppo lunghi
Il direttore del carcere di San Vittore, dottor Carlo Santamaria, ha smentito la voce, circolata in giornata, che un gruppo di agenti di custodia aveva attuato o aveva intenzione di attuare uno sciopero della fame. «Alcuni agenti, ha detto il direttore, mi hanno fatto pr...
 

Ora protestano anche i secondini. E' accaduto a Rebibbia
E' accaduto a Rebibbia, dove le guardie carcerarie avrebbero minacciato uno sciopero della fame (poi smentito) - "Siamo stanchi, non usciamo da molti giorni, vogliamo fare i turai" Venti minorenni sul tetto del "carcere modello" di Roma. Sui te...
 

Leggi troppo vecchie frenano la giustizia
Tutti sono d'accordo nella diagnosi: ì detenuti protestano, devastando le carceri, contro la lentezza, spesso paradossale, con cui si muove la giustizia. E tutti sono d'accordo nel ritenere che a questa lentezza si potrebbe ovviare con una radicale riforma del...
 

L'ex direttore di Rebibbia ha ricevuto un avviso di procedimento giudiziario per gli incidenti di un anno fa nel carcere modello
Insieme con l'ex responsabile della prigione, hanno avuto la comunicazione dal magistrato anche altri funzionari del carcere e del ministero - Il racconto d'un detenuto sui presunti "pestaggi" ai quali sarebbe stato sottoposto da parte di agenti di custodia...
 

Undici sommosse, centinaia di reclusi trasferiti. Ancora tensione nelle carceri
La vampata di contestazione s'è estesa in molte prigioni, con punte di vandalismo a Roma e Milano - Il ministro della Giustizia, Zagari (in foto ndr), annuncia una serie di misure urgenti e di provvedimenti straordinari per far fronte alle carenze di personale e ri...
 

Ribelli e dimenticati: il governo deve evitare che a situazione peggiori ulteriormente
Le promesse non seguite da fatti concreti provocano, alla fin fine, più male che bene. Anche la visita del ministro Guardasigilli ai detenuti di «Regina Coelì», che dieci giorni orsono tante speranze aveva suscitato circa l'adozione di un nuovo a...